Visualizzazioni totali

domenica 26 agosto 2012

COME CURO I MIEI CAPELLI? COL COWASH

Ormai è da più di tre mesi che ho deciso di "disintossicare" i miei capelli.
Prima il mio problema maggiore, era una fastidiosissima dermatite e purtroppo ormai non c'era più shampoo o prodotto farmacologico che funzionasse.
Poi, girando sul web, ho sentito parlare del COWASH. Inizialmente mi ha lasciata molto perplessa: lavare i capelli col balsamo? Ma vaaa.
Poi ho voluto provare e da allora non ne ho fatto più a meno.

Di cosa si tratta?
Il Cowash è un metodo di lavaggio del capello tramite l'utilizzo di un buon balsamo, ad INCI verde, e 2 cucchiaini di zucchero di canna. Personalmente, data la mia tendenza al capello grasso, all'intruglio, aggiungo anche un cucchiaino di bicarbonato e metà limone spremuto.

Vantaggi
All'inizio il mio capello era molto appesantito e stavo sinceramente per mollare, poi dopo un po' di tempo ecco notarsi tutti i vantaggi: dermatite? Addio. Non so se associare sinceramente al cowash questo risultato, sta di fatto che le brutte e fastidiose crosticine, da quando utilizzo questo metodo lavante, sono letteralmente sparite, così come il prurito ed il capello grasso.
I capelli sono visibilmente più sani, luminosi, niente doppie punte o crespo.
E' l'ideale per chi lava i capelli molto spesso.
Il vantaggio sta anche nel fatto che in questo modo eliminate definitivamente i siliconi ed i parabeni dai vostri capelli.

I Prodotti da usare

- Balsamo Splend'Or, il più consigliato, oltre a costare veramente poco e ad essere facilmnete reperibile in qualsiasi supermercato, possiede un INCI ottimo e specifico, appunto per il cowash.










- Zucchero di canna: reperibile a pochi centesimi, in qualsiasi supermercato.
- Bicarbonato e limone, se si ha un capello grasso.
- Olio di mandorle dolci o di Argan (un cucchiaino) se il capello è tendenzialmente secco.

Come lavare il capello
- Mettete in una ciotola il vostro cowash.
- Bagnate bene ed uniformemente la testa.
- Stendete l'impasto su tutta la testa, comprese le lunghezze.
- Massaggiate per qualche istante tutta la testa.
- Lasciate agire qualche secondo ed eventualmente pettinate e districate i capelli.
- Risciacquate molto bene.

Gli effetti
Il balsamo possiede di per sè agenti pulenti, che uniti allo zucchero di canna, eseguono sulla cute uno scrub delicato e naturale.
Durante il lavaggio non vedrete formarsi schiuma, ma questo non vuol dire che il capello non sia pulito, anzi, l'effetto è nettamente migliore dello shampoo.
Le prime volte è possibile che il capello reagisca appesantendosi molto, non scoraggiatevi, ma perseverate, ci vuole un po' di tempo perchè il capello possa liberarsi dall'azione dei siliconi e parabeni.
Volendo, potete effettuare il cowash anche una sola volta a settimana, ma credo che l'effetto non sia lo stesso, se cominciate è meglio non abbandonare.
I benefici, nonchè i vantaggi, sono molteplici e i vostri capelli non potranno che ringraziarvi, così come il vostro portafogli!!

Provare per credere.

TEA

1 commento:

  1. Ciao!! Anche io uso il cowash... Da tutta l'estate! E ho fatto anche una piccola modifica per i miei capelli! Se ti va vieni a leggere! Nuova iscritta;) http://langolodibenny.blogspot.it/2014/08/rimedi-capelli-secchi.html

    RispondiElimina